Quell’uscita dalla tangenziale è una roulette russa per i pedoni

attraversamento pedonale pericoloso

Alcuni utenti mi hanno segnalato un pericolosissimo attraversamento pedonale all’uscita della tangenziale che accede su Via del Tricolore a ridosso del cimitero monumentale che davvero faccio fatica a comprendere come non sia stato ancora evidenziato e sottoposto ad una verifica per mitigare la evidente esposizione quotidiana al pericolo degli utenti, laddove solo per mera fortuna non ha causato incidenti, posto sia molto più improbabile dal punto di vista della sicurezza stradale, di quanto non realizzino gli attraversamenti a margine della rotonda di Viale Roma che parimenti accoglie gli accessi di due tronconi della tangenziale e che ha purtroppo visto nel recente passato due gravissimi incidenti dei quali sono stati vittime due ciclisti” è la segnalazione di Raffaele Acri vice coordinatore del Quartiere Resistenza.

Come mostra la foto l’attraversamento pedonale con strisce bianche non consente la visuale né agli utenti che attraversano il passaggio delle auto in uscita dalla tangenziale né alle auto che escono dallo svincolo, a causa della conformazione della strada con guard rail e della vegetazione, che pur nell’ipotesi adottassero una velocità consona, comunque possono trovare un pedone o un ciclista che sta attraversando e dovranno magari frenare bruscamente, se riescono, magari causando un tamponamento oppure mettere a rischio l’incolumità degli utenti. Nell’immediato l’amministrazione comunale dovrebbe almeno installare uno specchio stradale che consenta almeno agli utenti che attraversano di vedere le auto in arrivo e poi successivamente dotare il tratto finale della tangenziale di un pannello luminoso che informi del passeggio pedonale e magari un dosso di rallentamento dei veicoli. Nel frattempo consiglio gli utenti di usare quell’attraversamento pedonale con il massimo della cautela” conclude Raffaele Acri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *